Graduatoria nazionale concorso Dirigenti Scolastici 2017: il TAR Lazio la annulla in parte

Stampa

L’Avv. Carlo Dalla Vecchia ci comunica che  con la sentenza n. 13416/2020 pubblicata il 14.12.2020 il TAR Lazio, sede di Roma, Sezione III bis, ha annullato, in parte, la graduatoria finale del corso-concorso per dirigenti scolastici bandito nel novembre 2017.

La dirigente scolastica, assistita dall’avv. Carlo Dalla Vecchia del Foro di Bologna, aveva impugnato la errata valutazione dei titoli culturali compiuta dall’Amministrazione al fine di conseguire la posizione di graduatoria corrispondente al punteggio corretto.

Il TAR Lazio ha accertato che il Ministero non aveva correttamente motivato il provvedimento di attribuzione del punteggio né, in causa, l’Amministrazione ha fornito elementi a supporto delle proprie precedenti valutazioni.

Per queste ragioni il TAR Lazio ha accolto il ricorso per difetto di motivazione annullando la graduatoria finale del concorso per Dirigenti Scolastici, con obbligo per l’Amministrazione di provvedere alla rivalutazione dei titoli vantati dal ricorrente e alla nuova formulazione della graduatoria finale dei vincitori del concorso.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur