Graduatoria interna di istituto: l’ultimo è il docente trasferito a domanda volontaria

Stampa

Tra qualche settimana le segreterie scolastiche chiederanno al personale docente di compilare la scheda per la compilazione delle graduatorie interne di istituto (incubo, negli ultimi anni scolastici, di moltissimi insegnanti).

Tra qualche settimana le segreterie scolastiche chiederanno al personale docente di compilare la scheda per la compilazione delle graduatorie interne di istituto (incubo, negli ultimi anni scolastici, di moltissimi insegnanti).

N.B. Quanto contenuto nella presente scheda potrebbe essere oggetto di rivisitazione in relazione all'adozione del cosiddetto "organico funzionale", per il quale le organizzazioni sindacali si sono riservati di riaprire il contratto sulla mobilità Organico funzionale. Nel contratto di mobilità ci sarà specifica clausola di riapertura

L'art. 23/11 dell'ipotesi di mobilità (adesso al vaglio della Fuzione Pubblica) dispone che i primi ad essere individuati perdenti posto sono i docenti di ruolo entrati a far parte dell'organico dell'istituto o del centro territoriale che si riorganizzerà nei centri provinciali per l'istruzione degli adulti ai sensi di quanto disposto dal D.P.R. n. 263/2012 con decorrenza dal precedente primo settembre per mobilità a domanda volontaria (nel nostro caso 01 settembre 2014). Tale collocazione avviene, per l'a.s. 2015/16, indipendentemente dal punteggio.

Solo dopo questi sono collocati i docenti di ruolo entrati a far parte dell'organico dell'istituto o del centro territoriale che si riorganizzerà nei centri provinciali per l'istruzione degli adulti ai sensi di quanto disposto dal D.P.R. n. 263/2012 dagli anni scolastici precedenti quello di cui al punto sopra, ovvero dal precedente primo settembre per mobilità d'ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti in una delle preferenze espresse.

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 174mila

Nell’ambito di ciascuna graduatoria a parità di punteggio prevale la maggiore età anagrafica

Doverosa precisazione: l'art. 7.2 dell'ipotesi di contratto stabilisce che I docenti ed il personale A.T.A., beneficiari delle precedenze previste ai punti I), III), V) e VII) di cui al comma 1 del presente articolo e riconosciute alle condizioni ivi indicate, non sono inseriti nella graduatoria d'istituto per l'identificazione dei perdenti posto da trasferire d'ufficio, a meno che la contrazione di organico non sia tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento (es. soppressione della scuola, ecc.)

Pubblicata la graduatoria, saranno i dirigenti scolastici, sulla base della nuova tabella organica a notificare per iscritto immediatamente agli interessati la loro posizione di soprannumero.

Scarica il testo con tutte le novità messe in grassetto

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!