Graduatoria interna di istituto e punteggio di continuità: chiarimenti

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

180 gg. di servizio e mantenimento della continuità

Vito  – Scrivo per sottoporle il seguente quesito. Sono un docente entrato in  ruolo nell’a.s. 2001/2002   ed ho prestato servizio nella stessa scuola  fino ad oggi, volendo usufruire dell’anno sabbatico il prossimo anno  (2017) a partire dal mese di marzo/ aprile, avrò  il punteggio di  continuità per l’anno scolastico 2016/2017? Ringrazio per l’attenzione.

Graduatoria interna di istituto e punteggio di continuità: chiarimenti

L’ anno di prova fatto nel 2007-08 e un anno di assegnazione provvisoria fuori dal comune di titolarità nella anno 2008-2009 possono considerarsi nella graduatoria interna dei docenti di ruolo nel punto C0? Essendo in un anno senza sede e nell’altro titolare a Napoli ma con assegnazione provvisoria in altro comune il punteggio lo perdo avendo di fatto lavorato non nella scuola di titolarità? Permetto che dal 2009 ad oggi sono poi sempre stata nella scuola di Napoli dove sono titolare. Grazie

L’esercizio della professione di avvocato non è valutabile nelle GI

Mina – nelle graduatorie interne di istituto per i docenti di ruolo al fine di individuarne i soprannumerari ha punteggio l’abilitazione all’ esercizio della professione di avvocato?

Graduatoria interna di istituto: esclusione del docente beneficiario della legge 104/92 titolare su una COE

Antonio  – Gentilissima Redazione di OrizzonteScuola, sono un docente di ruolo da oltre 10 anni che, nel 1 settembre 2015, ha ottenuto il passaggio di cattedra interprovinciale su COE a decorrere dal presente A.S. 2015/2016. Sono beneficiario dell’art.21 della legge 104/92 con una invalidità superiore ai 2/3 (75%) e la mia cattedra consiste di n.16 ore nella scuola di titolarità sita a Roma (comune di residenza) + 2 ore di completamento in un’altra scuola ubicata in un comune limitrofo.

Continuità nella scuola. Chiarimenti per la segreteria

Scuola – Un docente di ruolo nella scuola secondaria di I grado trasferito in quanto soprannumerario nell’A.S. 2005/06  nella scuola X  chiede per 2 anni consecutivi il rientro nella scuola “ Y” di precedente titolarità.  Dal 2007/08 a tutt’oggi rimane nella scuola “X “ senza più chiedere il rientro nella scuola  Y. Il punteggio per il servizio di ruolo continuativo nella scuola di titolarità da quale anno può farlo valere?  2005/06 o 2007/08?

 

Chiedilo a Lalla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur