Graduatoria interna d’istituto: titolare su ambito e su scuola, titoli valutabili e punteggio. Consulenza

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Individuazione perdente posto: c’è una differenza tra titolare di scuola e di titolarità di ambito?

Alessandra   – Gentili esperti di OS, sono titolare su scuola nella Secondaria. Sono attualmente ultima, per la mia CdC, nella graduatoria interna d’Istituto perché sono arrivata nel corrente anno scolastico come esito di trasferimento volontario. Risulto titolare su scuola. In penultima posizione, per la stessa CdC, risulta una mia collega titolare di ambito con incarico triennale nella scuola. Quest’ultima è stata assunta in ruolo con il piano straordinario nell’a.s. 2015-2016. Se per il prox. anno scolastico si verificasse una contrazione nell’organico stabile (diritto+potenziamento) della scuola e venisse meno una cattedra, chi risulterebbe perdente posto? Io, nonostante sia titolare su scuola? O la mia collega il cui contratto triennale sarebbe in scadenza? Quali vantaggi ho io, in generale, in quanto titolare su scuola rispetto alla mia collega, titolare invece di ambito con incarico triennale nella scuola? Resto in attesa di una risposta.

Graduatoria interna di istituto: titoli valutabili e punteggio. Chiarimenti

Elio – Sono un docente di ruolo, ho conseguito tre master che mi sono stati valutati un punto ciascuno in graduatoria interna istituto quindi attualmente ho solo 3 punti ai titoli. Vorrei sapere se posso conseguire altri master da 1500 ore/60 cfu per ottenere punteggio o esiste un numero massimo di master valutabili in graduatoria d’istituto visto che ne ho già fatti tre. Grazie mille.

Chiedilo a Lalla

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro