Graduatoria interna d’istituto. Il neo arrivato è ultimo in graduatoria, e dall’anno successivo?

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Differenza fra art 21 e art 33 comma 6 legge 104/92

Grazia – Gentile redazione, mi sono solitamente occupata, essendo nella commissione per la valutazione dei titoli, delle graduatorie interne, ma pongo cortesemente un quesito: da quale norma si evince che anche solo l’art. 3 comma 1 dà diritto all’esclusione da graduatoria? Finora tale diritto è stato acconsentito solo ai beneficiari della legge 104 art. 3 comma 3.

Punteggio di servizio per docente trasferito da sostegno a posto comune: non si raddoppia più il punteggio per gli anni svolti sul sostegno

Domenico – Scrivo per chiedervi aiuto riguardo la graduatoria interna di istituto che andrà compilata a seguito della mobilità. Fino al precedente anno scolastico 2014/2015 ho svolto i miei 6 anni di ruolo e 4 di pre-ruolo su DOS. Quest’anno scolastico 2015/2016, ho ottenuto il trasferimento sulla classe di concorso (A346)in una sede di servizio diversa dalla precedente. A questo punto chiedo, nel valutare gli anni di servizio di ruolo pregressi (6) e non di ruolo(4), svolti tutto su DOS, dovrò indicare 6 punti come indica la tabella A, da voi inserita sul vostro sito, oppure il punteggio andrà raddoppiato? Non mi è ben chiaro tutto questo. In attesa di una cordiale risposta, vi saluto sentitamente.

Il docente soprannumerario trasferito a domanda condizionata non perde il punteggio di continuità maturato

Mario – Vorrei capire il calcolo del punteggio di continuità sulle graduatorie  interne. La mia situazione è la seguente: lo scorso anno sono risultato  soprannumerario, ho fatto la domanda di trasferimento condizionata e  sono stato trasferito in altra scuola dello stesso comune; adesso nella graduatoria interna nella nuova scuola mi verranno  riconosciuti gli anni di servizio prestati nella mia ex scuola oppure  solo come anni prestati nella stessa sede?

Graduatoria di istituto e art 21 legge 104/92. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente scolastico – Una collaboratrice scolastica  trasferita  presso il nostro Circolo Didattico dal 01/09/2015 è in possesso di un verbale rilasciato dalla Commissione Medica di Verifica in cui viene  accertata la diagnosi funzionale (art.1 comma 4  legge 68/99) l’invalidità permanente al 75%. La suddetta Collaboratrice Scolastica è esclusa dalla graduatoria dei soprannumerari per il prossimo anno scolastico?

Il neo arrivato è ultimo in graduatoria. E dall’anno successivo?

Fabrizio – Gentilissimi, Sono un docente di ruolo di Informatica di Scuola superiore. Sono nel mio 23° anno di servizio. Fino a due anni scolastici fa ho prestato servizio con continuità in un istituto professionale per 18 anni; quindi lo scorso anno scolastico (a seguito di mia domanda di trasf.) ho prestato servizio con cattedra tra due istituti 9+9 mantenendo come scuola principale la solita, quindi quest’anno (a seguito di nuova mia domanda di trasf.) sono stato  trasferito in un nuovo istituto per 18 ore. Come continuità, dunque, ricomincio da zero. Come potrebbe essere il calcolo per il mio punteggio nelle graduatorie interne di istituto di quest’anno, mio primo a.s. nel nuovo istituto? E’ corretto ritenere che nel prossimo a.s. essendo il piu’ anziano come numero di anni di insegnamento tra tutti i docenti del nuovo istituto dovrei essere nella prima / nelle prime posizioni della graduatoria interna ? Vorrei saper valutare con cognizione di causa e senza avere sorprese.

Corsi di perfezionamento e valutazione nella graduatoria interna

Roberta   – Salve, sono un’insegnante di ruolo di Scuola Primaria alla prese con la compilazione della scheda per la formazione delle graduatorie interne d’istituto. Al punto e) -titoli generali – bisogna indicare i corsi di perfezionamento di cui si è in possesso. Il dubbio è se considerare o meno il corso di perfezionamento di 600 h che pur essendo di durata annuale, non rispetta le caratteristiche enunciate nella nota di riferimento numero 14. Ringrazio anticipatamente.

Servizio svolto su sostegno e in piccole isole. Quale punteggio?

Mara – Buonasera , sono una docente di sostegno che ha prestato servizio di pre-ruolo in scuole situate in piccole isole per anni tre (sono i primi anni d’insegnamento), volevo chiederle quanti punti ho maturato nella graduatoria d’istituto per la titolarità D.O.S.? I suddetti punti valgono anche per la domanda di trasferimento? La segreteria ritiene che i punti maturati sono 9, mentre io ritengo che sono 18, considerando il fatto che i suddetti anni valgono il doppio. Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.

 

Chiedilo a Lalla

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese