Graduatoria interna di istituto: punteggio preruolo non si modifica come per la mobilità 2017

di redazione

item-thumbnail

Ha destato qualche preoccupazione una lettura superficiale dell’intesa stipulata ieri tra i sindacati e il Miur. Docenti di ruolo, con anni di servizio, temono che l’equiparazione del punteggio di servizio preruolo o altro ruolo a quello di ruolo possa comportare dei “danni” nella graduatoria interna di istituto.

Nell’intesa – questo il link – è scritto a chiare lettere “ai soli fini della mobilità, le tabelle di valutazione del punteggio sono riviste considerando anche il servizio statale pre ruolo e/o in ruolo diverso”

I sindacati hanno dunque voluto sottolineare che la modifica interesserà esclusivamente le operazioni di trasferimento.

D’altronde una modifica del genere all’interno delle graduatorie di istituto rischierebbe in qualche caso di stravolgere assetti definiti da tempo e non è certo questo l’obiettivo dei sindacati. Seppure rimangano ancora dubbi su come verranno gestite per l’a.s. 2017/18 le graduatorie dei sovrannumerari, è certo che le eventuali modifiche non riguarderanno i punteggi.

Mobilità, accordo firmato. Anticipazione: si scelgono fino a 5 scuole. Addio vincolo triennale, modifica tabella titoli, 60% assunzioni, 30% mobilità, 10% mobilità professionale

Versione stampabile
soloformazione