Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatoria interna di istituto docenti di ruolo dovrà essere pubblicata entro il 28 aprile 2021

Stampa

La pubblicazione della graduatoria interna di istituto deve rispettare i termini previsti nel CCNI, che dipendono dalle date per la mobilità, previste dall’O.M.

Un lettore ci scrive:

Sono un docente di ruolo di scuola media e volevo sapere, nella linea del possibile, i termini massimi di scadenza relativamente alla data di pubblicazione della graduatoria interna d’istituto della scuola media

La graduatoria interna di istituto è un “documento” importante per ogni istituzione scolastica, nel quale vengono inseriti tutti i docenti titolari nella scuola.

In ogni scuola vengono predisposte tante graduatorie quante sono le classi di concorso presenti nell’organico dell’autonomia. Nello stesso modo vengono  predisposte graduatorie specifiche per i docenti titolari sul sostegno

Ruolo delle graduatorie interne di istituto

Le graduatorie interne di istituto hanno un ruolo importante al fine di definire eventuali docenti soprannumerari in presenza di contrazione nell’organico della scuola.

Il docente che dovrà essere dichiarato in esubero sarà, infatti, quello in coda nella graduatoria

Come si collocano i docenti in graduatoria

I docenti titolari nella scuola saranno posizionati nella graduatoria interna di istituto in base al punteggio, che viene calcolato prendendo in considerazione la tabella di valutazione allegata al CCNI nella parte riguardante i trasferimenti d’ufficio.

Il Dirigente Scolastico deve predisporre le graduatorie tenendo presente che devono essere valutati soltanto i titoli in possesso dei docenti entro il termine previsto per la presentazione delle domande  di trasferimento

I docenti titolari di una delle precedenze previste nell’art.13  comma 1 punti  I) – III) – IV) e VII), alle condizioni previste nel comma 2, hanno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto, per salvaguardare la loro titolarità nella scuola, a meno che la contrazione di organico non sia tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento.

I docenti arrivati nella scuola nell’anno scolastico in cui si predispone la graduatoria, in seguito a trasferimento o a immissione in ruolo, come stabilito nel contratto sulla mobilità, nell’anno di arrivo devono essere collocati in coda a prescindere dal loro punteggio. In caso di contrazione nell’organico, saranno, quindi, questi i docenti a rischiare per primi l’esubero

Quando devono essere pubblicate le graduatorie interne di istituto

Le graduatorie interne di istituto devono essere pubblicate all’albo dell’istituzione scolastica entro i 15 giorni successivi al termine fissato dall’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità. Per la mobilità 2021/22 è possibile presentare domanda dal 29 marzo 2021 al 13 aprile 2021, quindi il termine ultimo per la pubblicazione delle graduatorie interne di istituto è il 28 aprile 2021

Graduatorie interne di istituto docenti di ruolo, tutto quello che c’è da sapere: punteggio, coda, esclusi, chi riguarda [GUIDA]

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur