04 Agosto 2020 - Aggiornato alle 22:17

Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Graduatoria interna di istituto e servizio sul sostegno: il punteggio si raddoppia solo per i docenti titolari sul sostegno

Il punteggio per il servizio svolto sul sostegno può essere raddoppiato, nella graduatoria interna di istituto,  soltanto dai docenti con titolarità sul sostegno. Punteggio  non doppio per docente che modifica posto di titolarità

Una lettrice ci scrive:

Sono un’insegnante della scuola primaria, lo scorso anno ho fatto il trasferimento dal sostegno al posto comune; nell’aggiornamento delle graduatorie interne di quest’anno ho visto dimezzato il mio punteggio. volevo sapere se c’è stato un errore da parte del personale di segreteria o se davvero ho perso il punteggio pregresso, accumulato negli anni in cui ho lavorato sul sostegno

La valutazione del servizio, sia di ruolo che pre-ruolo, è regolata dalla tabella di valutazione allegata al CCNI, che prevede un doppio punteggio per gli anni di servizio svolti sul sostegno

A chi spetta il doppio punteggio

Il doppio punteggio nella graduatoria interna di istituto spetta esclusivamente ai docenti titolari sul sostegno

Nella mobilità è possibile valutare il punteggio doppio soltanto ai docenti che chiedono trasferimento o passaggio sul sostegno a prescindere dalla tipologia di posto di titolarità.

Questo ultimo aspetto e chiarito molto bene nella succitata tabella, dove le note esplicative 1), per il servizio di ruolo, e 4), per il servizio pre-ruolo, stabiliscono quanto segue:

“[…] Per ogni anno di insegnamento prestato, con il possesso del prescritto titolo di specializzazione, nelle scuole speciali o ad indirizzo didattico differenziato o nelle classi differenziali, o nei posti di sostegno, o nelle DOS, qualora il trasferimento a domanda o d’ufficio sia richiesto indifferentemente sia per le scuole speciali, sia per quelle a indirizzo didattico differenziato, sia, infine, per posti di sostegno il punteggio è raddoppiato […]”

Per la valutazione doppia del servizio pre-ruolo è ovviamente indispensabile aver prestato il servizio con il possesso del titolo di specializzazione

Conclusioni

La nostra lettrice, trasferita da sostegno a posto comune, ha, quindi, modificato la tipologia di posto di titolarità e ha perso il diritto alla doppia valutazione del punteggio per il servizio svolto sul sostegno.

Il suo punteggio nella graduatoria interna di istituto risulterà, quindi, dimezzato in quanto valutato senza il raddoppio che spetta soltanto ai titolari sul sostegno.

La segreteria della sua scuola ha, quindi, agito correttamente nella predisposizione della graduatoria