Graduatoria interna di istituito: quale concorso si valuta?

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

La valutazione dei titoli nella graduatoria interna di istituto segue le regole valide per la mobilità. Il riferimento è la tabella di valutazione allegata al CCNI

Un lettore ci scrive:

Vorrei sapere se, ai fini della graduatoria interna per i soprannumerari, è riconosciuto come titolo il concorso riservato del 2000 con cui ho conseguito l’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di 2°grado. L’istituto non mi ha riconosciuto i 12 punti relativi alla sezione A3 “Titoli Generali” della scheda da me presentata

I titoli valutabili per la graduatoria interna di istituto sono quelli indicati nella tabella di valutazione allegata al CCNI sulla mobilità.

La valutazione del punteggio spettante segue, quindi, gli stessi criteri adottati per il trasferimento

Quale concorso si valuta

Come chiarisce la Tabella A – sezione A3) Titoli generali, è prevista nella lettera A la valutazione, con 12 punti, del concorso ordinario, come di seguito riportato:

A) per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l’accesso al ruolo di appartenenza, al momento della presentazione della domanda, o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza…………………………………………..punti 12

Per quanto concerne la tipologia di concorso valutabile risulta esplicativa la nota 10) della succitata tabella dove si chiarisce che si può valutare un solo pubblico concorso e che i concorsi ordinari a posti della scuola dell’infanzia non sono valutabili nell’ambito della scuola primaria, così come, i concorsi ordinari a posti della scuola secondaria di I grado non sono valutabili nell’ambito degli istituti della secondaria di II grado ed artistica.

Risultano esclusi e non danno quindi diritto al punteggio, i concorsi riservati per il conseguimento dell’abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento e la partecipazione a concorsi ordinari ai soli fini del conseguimento dell’abilitazione.

Conclusioni

Il nostro lettore non ha diritto ai 12 punti in quanto il concorso da lui superato nel 2000 risulta un concorso riservato bandito con OM n.33/2000 con la quale sono state apportate integrazioni e modifiche alla O.M. n. 153 del 15 giugno 1999 con la quale è stata indetta la sessione riservata di esami, preceduta dalla frequenza di un corso, finalizzata al conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento  nelle scuole ed istituti di istruzione secondaria ed artistica.

La segreteria della sua scuola, quindi,  ha agito correttamente non attribuendogli i 12 punti per il concorso

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads