Graduatoria III fascia ATA. Valutazione servizio, titoli e tipo di contratto. Consulenza

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Graduatorie III fascia ATA: la valutazione dei giorni di servizio indipendentemente dalla continuità

Lucia – Spett.le redazione Orizzonte scuola, sono la signora Lucia di Palagiano, inserita nelle graduatorie di III fascia come personale ATA , in relazione alla scorsa richiesta relativa ad un errore di punteggi da parte dalla scuola capofila a cui ho consegnato la domanda, mi hanno comunicato che i 120 giorni di servizio, non sono stati calcolati poiché sono discontinui e che non possono calcolarli se non c’è una continuità di almeno 16 giorni e poiché ogni mia supplenza non ha mai raggiunto i 16 giorni di continuità, allora non li possono calcolare. Ma come mai devo perdere 120 giorni di servizio con i relativi 2 punti che mi spetterebbero ??.. e come mai a delle mie colleghe invece altre scuole li hanno inseriti e calcolati sommandoli?? In questo modo molte colleghe mi passeranno davanti se alcune scuole le sommando ed altre no!!!.. Grazie per la Vostra cortese attenzione Cordiali saluti

Graduatorie ATA: chi matura 24 mesi e ha prodotto domanda di III fascia in altra provincia, dove deve inserirsi? La nostra FAQ

Romina – Sono una collaboratrice scolastica inserita nella III fascia in provincia di Rimini, da poco ho maturato 24 mesi di servizio nella scuola pubblica. Nel 2017 ho presentato domanda di aggiornamento in III fascia per la provincia di Brindisi. Considerato che le nuove graduatorie entreranno in vigore a settembre 2018, sto valutando di richiedere l’inserimento in I fascia a Rimini.

Graduatorie III fascia ATA: contratto al 30 giugno o 31 agosto? Dipende dalla “natura del posto”

Paola – Buongiorno, Sono una coll.scolastica a tempo determinato ,per il momento in terza fascia. In sede di convocazione ho preso servizio in una scuola primaria a 36 ore settimanali ed essendo una piccola scuola, ci sono solo io come collaboratrice scolastica.Il collega che sono andata a sostituire ha ottenuto trasferimento in altra scuola.La mia domanda è questa: la segreteria mi ha detto che non sa ancora se mi spetta contratto al 30/06 o al 31/08 visto che per legge non si può lavorare soli all’Interno dell’edificio, a giugno al termine delle lezioni, non potrei di fatto eseguire le mie mansioni. In questi casi come si procede?Grazie

Graduatorie III fascia ATA: la corretta valutazione dell’attestato di qualifica professionale legge del 21 dicembre 1978, n. 845

Antonietta – Salve, sono stata contattata per eseguire per la prima volta una supplenza come Assistente Amministrativo in una scuola che trovandosi a controllare il mio punteggio essendo la prima volta che prendevo servizio, sostengono che il titolo di addetto informatico di 300 ore con annesso piano di studi e rilasciato dalla Regione, conseguito ai sensi della legge 845/78 non vale 1,5 punti bensì 1 solo punto perché non è indicato “ai sensi dell’art.14 della legge ….”. È possibile che questa omissione mi penalizzi così tanto? È una giusta dicitura e serve altro per la menzione di questo articolo o deve essere specificamente indicato questo articolo per valere 1,5 punti il mio attestato?  Attendo con ansia  Grazie

Chiedilo a Lalla    

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora