Graduatoria di istituto e mobilità 2022, punteggio figli fino a 6 anni e fino a 18 anni. Quando spetta

WhatsApp
Telegram

Nelle graduatorie interne di istituto e nelle domande di trasferimento sono valutate le esigenze di famiglia, tra cui l’esistenza di figli. Quanti anni devono avere? Entro quale data?

Graduatorie interne di istituto e mobilità

Il punteggio, con cui i docenti partecipano ai trasferimenti e con cui sono graduatati nelle graduatorie interne di istituto, deriva da:

  • anzianità di servizio;
  • esigenze di famiglia;
  • titoli generali.

La tabella, in base alla quale viene attribuito il punteggio per le voci sopra riportate, è la Tabella A “Tabella di valutazione dei titoli ai fini dei trasferimenti a domanda e d’ufficio del personale docente ed educativo”, allegata all’Ipotesi di CCNI sulla mobilità 2022/25.

Nel caso delle graduatorie interne di istituto si deve prestare attenzione, nell’attribuzione del punteggio, alle precisazioni riguardanti i trasferimenti d’ufficio.

Punteggio figli

Tra le esigenze di famiglia, sia nei trasferimenti che nella graduatoria interna di istituto, è valutata, come detto sopra, l’esistenza di figli, nella maniera di seguito indicata:

B) per ogni figlio di età inferiore a sei anniPunti 4

C) per ogni figlio di età superiore ai sei anni, ma che non abbia superato il diciottesimo anno di età […]: Punti 3

Sino a quando vengono attribuiti i 4 punti? Sino a quando i 3 punti?

La risposta ai quesiti è fornita dalla premessa alle note alle tabelle di valutazione e dalla nota n. 8, dove leggiamo:

– Premessa:

  • nella valutazione delle esigenze di famiglia (per i trasferimenti a domanda e d’ufficio) è necessario che queste sussistano alla data della presentazione della domanda. Soltanto nel caso dei figli si considerano quelli che compiono i sei anni o i diciotto anni entro il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il trasferimento. 

Nota 8:

Il punteggio va attribuito anche per i figli che compiono i sei anni o i diciotto tra il 1 gennaio e il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il trasferimento.

Alla luce di quanto sopra riportato, dunque, per la mobilità a.s. 2022/23, spettano:

  • 4 punti per ciascun figlio che abbia compiuto o compia i 6 anni tra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2022 (infatti l’anno in cui si effettua il trasferimento è il 2022);
  • 3 punti per ciascun figlio che abbia compiuto o compia i 18 anni tra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2022 (infatti l’anno in cui si effettua il trasferimento è il 2022.

Mobilità docenti 2022-23, al via domanda: tutte le ISTRUZIONI e le GUIDE PER IMMAGINI. AGGIORNATO

Leggi qui per i docenti che vanno esclusi dalla graduatoria interna di istituto– Esclusione non vale per la suocera – Priorità per docenti con legge 104 – Leggi qui per la compilazione della graduatoria (chi va inserito a pettine e chi in coda)

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?