GPS supplenze riapertura 2022, come controllare CFU necessari per accedere alla classe di concorso

WhatsApp
Telegram
insegnante

GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze: un appuntamento molto importante, che riguarda migliaia di aspiranti per l’aggiornamento ma anche tanti altri candidati che richiedono di iscriversi per la prima volta. Le graduatorie avranno validità biennale, 2022/23 e 2023/24.

I requisiti di accesso

INFANZIA PRIMARIA   – SECONDARIA – ITP – SOSTEGNO  – Personale educativo

I 24 CFU e gli esami necessari per la classe di concorso

I requisiti di accesso per il primo inserimento in seconda fascia delle GPS della scuola secondaria sono:

  • laurea  + 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al DM 616/2017 oppure
  • abilitazione specifica su  altra classe di concorso o per altro grado (titolo previsto dal dm 59/2017) oppure
  • precedente inserimento nella specifica classe di concorso nelle GPS 2020 (quindi senza i 24 CFU)

N.B. La laurea deve essere comprensiva degli eventuali CFU/CFA o esami o titoli aggiuntivi richiesti dal  DPR 19/2016 e DM 259/2017 per l’accesso alla classe di concorso richiesta.

L’aspirante deve essere in possesso del titolo entro il termine di presentazione della domanda (compresi i 24 CFU e/o eventuali CFU per completare il piano di studi).

I 24 CFU  non danno punteggio.

La laurea triennale non è titolo di accesso alla graduatoria.

I 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al DM n. 616/2017 costituiscono dunque ancora il requisito necessario per l’inserimento in graduatoria delle scuole secondarie, comprese le classi di concorso ITP.

Pertanto è bene mettersi già in regola da questo punto, così come controllare che gli esami sostenuti e i relativi CFU siano in regola con quelli richiesti dal Ministero per l’accesso alle singole classi di concorso.

Ecco il link alla pagina del Ministero per controllare attraverso il DPR 19/2016 e il DM 259/2017 per le classi di concorso della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Il Ministero precisa

  1. In base all’art.5 del DM 259/2017 sono fatti salvi, ai fini dell’accesso alle classi di concorso, i requisiti previsti dalla precedente normativa (DD.MM. n. 39 del 30 gennaio 1998n. 22 del 9 febbraio 2005,  per A077 DM n. 201 del 6 agosto 1999) se conseguiti entro la data del 23 febbraio 2016 per il DPR19/2016 e del 9 maggio 2017 per il DM 259/2017.
  2. Gli esami o CFU richiesti dal DPR 19/2016 possono essere conseguiti durante i corsi di laurea (triennale, specialistica, magistrale), i corsi post-lauream (scuole di specializzazione, master universitari etc.) e corsi singoli universitari.
  3. I laureati di Vecchio Ordinamento, che devono integrare il loro piano di studi, dovranno sostenere per ciascuna annualità richiesta esami di nuovo ordinamento da 12 CFU,  con stessa o simile denominazione e nei corrispondenti SSD-Settori Scientifico Disciplinari previsti per le lauree di Nuovo ordinamento (SSD – Settori Scientifico Disciplinari).
  4. Nelle note della Tab. A relative alle lauree di Nuovo ordinamento viene indicato prima il numero totale di CFU da conseguire  e tutti i SSD utili all’accesso, poi il requisito minimo di CFU per ciascun SSD o gruppo di SSD. Nel caso in cui sia previsto un  requisito minimo di CFU per un gruppo di SSD (separati da virgola, “e”, “o”) è possibile qualunque ripartizione fra tutti i SSD elencati nel gruppo purché la somma complessiva dei crediti non sia inferiore al totale. Tali crediti possono quindi essere conseguiti, senza limitazioni o vincoli numerici, in uno solo dei settori o parte nell’uno e parte nell’altro.

GPS, rinnovo entro prime settimane di maggio: possibile inserire i 12 punti, riserva entro il 20 luglio, sanzioni molto dure. Sindacati insoddisfatti [VIDEO]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected]

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur