GPS Sostegno prima fascia, proroga assunzioni anche per il prossimo anno scolastico, Tasso: “Orgoglioso di quanto approvato”

WhatsApp
Telegram

Il Decreto Milleproroghe è stato aggiornato con gli emendamenti approvati presso le Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio del 14, 15 e 16 febbraio 2022.

È motivo di orgoglio l’approvazione dell’emendamento a favore dei docenti di sostegno e della continuità didattica degli alunni con disabilità, presentato dal deputato Antonio Tasso (Gruppo Misto – MAIE).

Si tratta della proroga del reclutamento dei docenti specializzati dalle graduatorie provinciali per le supplenze finalizzato a garantire il diritto all’istruzione degli studenti con disabilità il cui testo, che costituisce l’art. 5-bis, così recita: “Al fine di sopperire alle esigenze di sostegno scolastico e di garantire i diritti degli studenti con disabilità, maggiormente penalizzati dall’acuirsi e dal persistere della pandemia di Covid-19, l’applicazione della procedura prevista dall’articolo 59, comma 4, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, è prorogata per le assunzioni riguardanti i posti vacanti e disponibili nelle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2022/2023, limitatamente ai soggetti iscritti nella prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze riservate ai docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno, di cui all’articolo 4, comma 6-bis, della legge 3 maggio 1999, n. 124”.

Sulla questione specifica e centrale della lunga battaglia che sta conducendo in Parlamento il deputato Tasso, erano stati presentati ulteriori emendamenti da parte di altre forze politiche, che sono stati respinti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur