GPS seconda fascia: chi acquisisce titolo sostegno o abilitazione ha priorità per supplenze. Domanda si compila su Istanze online. AVVISO

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’istruzione, con avviso del 21 ottobre 2021, ha comunicato che è disponibile in Istanze on line la ‘Dichiarazione conseguimento priorità in 2 fascia GPS’ di cui all’art. 4 del Decreto Ministeriale n. 51 del 5 marzo 2021. Nel box dell’istanza è inoltre presente la guida con le istruzioni alla compilazione.

Istruzioni per la compilazione

la domanda riguarda i soggetti inseriti nelle GPS di seconda fascia e nelle corrispondenti graduatorie di istituto, che acquisiscono il titolo di abilitazione e/o di specializzazione sul sostegno.

In virtù del titolo conseguito in questo periodo in cui non sono aperte istanze per l’inserimento in graduatoria, i docenti interessati possono
presentare domanda di precedenza assoluta, nell’attribuzione delle supplenze dalla GPS di seconda fascia e dalla terza fascia delle graduatorie di istituto per le corrispettive classi di concorso o posti di sostegno.

N.B.  Le domande di precedenza dovranno essere trasmesse al medesimo Ambito territoriale provinciale destinatario dell’istanza di inclusione nelle GPS di seconda fascia e nelle correlate graduatorie di istituto di terza fascia, valide per il biennio 2020/22.

Gli aspiranti possono presentare  istanza di inserimento unicamente in modalità telematica su “Istanze on Line (POLIS)” previo possesso delle credenziali SPID.

Gli Ambiti territoriali provinciali, una volta ricevute le domande, procedono tempestivamente alla valutazione delle istanze ricevute.

Non si effettua alcuna rivalutazione dei titoli dichiarati in occasione della costituzione delle graduatorie.

Docenti non inseriti in graduatoria hanno precedenza nelle MAD

I docenti che non sono inseriti nelle graduatorie di cui all’Ordinanza Ministeriale 10 luglio 2020, n. 60, in possesso di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno o sui metodi differenziati Montessori, Pizzigoni e Agazzi, hanno la priorità nell’attribuzione di contratti a tempo determinato attraverso la domanda di messa a disposizione per le relative classi di concorso o posti di sostegno o a metodo differenziato, rispetto agli aspiranti non in possesso dei predetti titoli.

Supplenze Mad, precedenza per docenti abilitati e specializzati sul sostegno

Avviso ministero

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur