“GPS piene di errori con rischio numerosi contenziosi”. L’allarme di D’Aprile (Uil Scuola)

WhatsApp
Telegram

Ripartenza a settembre? Per la Uil Scuola in realtà la scuola è ‘ferma’. “Più che ripartenza direi che la macchina della scuola è ferma e rischia di non ripartire con il verso giusto”, ha detto all’Adnkronos Giuseppe D’Aprile, il neoeletto segretario generale della Uil Scuola.

“Le graduatorie provinciali sono state pubblicate piene di errori e, se non corretti, genereranno numerosi contenziosi oltre ad assistere al ‘balletto’ dei docenti che verranno assunti e poi licenziati – ha sottolineato D’Aprile – Sulla pelle dei docenti, a danno della continuità didattica degli alunni e delle segreterie scolastiche costrette a lavorare il triplo”.

Nuovo ministro dell’Istruzione? “Dovrà avere un rilevante peso politico per riportare la scuola al centro del dibattito parlamentare per ridarle il ruolo che merita”, ha concluso D’Aprile.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur