GPS Milano, più di 10mila domande per infanzia e primaria. Ci sono anche quelle degli studenti di Scienze della formazione primaria

Graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze biennio 2020/21 e 2021/22: l’ufficio Scolastico di Milano solo nella giornata di oggi ha disposto la delega alle scuole polo per la valutazione delle domande. 

L’ufficio ha pubblicato l’elenco delle classi di concorso con il numero di domande pervenute per ciascuna. Spicca il dato di infanzia e primaria.

N. domande infanzia 

prima fascia 4.181

seconda fascia 462

N. domande primaria 

prima fascia 5.599

seconda fascia 559

Ricordiamo i requisiti di accesso

a) in prima fascia i docenti in possesso di abilitazione

b) in seconda fascia studenti che, nell’anno accademico 2019/2020, risultano iscritti al terzo, quarto o al quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza.

I titoli di abilitazione validi per la prima fascia GPS infanzia e primaria

  • Laurea in Scienze della formazione primaria (vecchio ordinamento quadriennale o LM85bis Nuovo ordinamento)
  • titolo di studio conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale, ovvero dei corsi quadriennali o quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27
  • titolo di abilitazione all’insegnamento per la scuola dell’infanzia e primaria conseguito all’estero, valido quale abilitazione nel Paese di origine e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

N.B. Il diploma magistrale vale solo se conseguito entro l’anno scolastico 2001/02.

La seconda fascia destinata ai laureandi ha suscitato notevole clamore a livello politico.

Una scelta invece fortemente voluta e difesa dal Ministro Azzolina

Azzolina: con i laureandi in cattedra diamo una svolta, Italia non è paese di bamboccioni

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia