Gps, la tutela del sindacato Anief per i docenti che vogliono far valere i propri diritti

Stampa

Comunicato Anief – Anief conferma la volontà di far presentare domanda per l’attribuzione degli incarichi introdotti dal decreto Sostegni bis anche a chi è inserito in prima fascia con servizio “misto” nel sistema nazionale di istruzione, quindi non con tre annualità richieste, o senza servizio nella scuola statale e ancora chi è inserito nella seconda fascia per la palese incostituzionalità della norma.

Conferma inoltre la sua contestazione al vincolo dei tre anni di servizio nella scuola statale per essere inseriti nella prima fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze utili per le prossime immissioni in ruolo. Il giovane sindacato rilancia i ricorsi, affinché i diritti dei lavoratori della scuola siano rispettati.

Per l’elenco completo dei ricorsi rilanciati da Anief, cliccare qui

Stampa