GPS infanzia e primaria 2024/26: diploma magistrale entro 2001/02, Scienze della formazione primaria e laureandi dal terzo anno con 150 CFU

WhatsApp
Telegram

Graduatorie GPS per il biennio 2024/25 e 2025/26: attesa nei prossimi giorni l’ordinanza che darà il via libera alla presentazione delle domande. Ecco i requisiti di accesso per infanzia e primaria.

Titoli di accesso alle GPS infanzia/primaria

In base alla BOZZA potranno iscriversi

a) in prima fascia i docenti in possesso di abilitazione

  • Laurea in Scienze della formazione primaria quinquennale LM85bis oppure
  • Laurea in Scienze della formazione primaria quadriennale indirizzo primaria oppure
  • Laurea in Scienze della formazione primaria quadriennale indirizzo infanzia oppure
  • Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico o Diploma sperimentale a indirizzo linguistico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997) (titolo abilitante all’insegnamento) oppure
  • Diploma triennale di scuola magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 (solo per infanzia) oppure
  • analogo titolo conseguito all’estero

per il titolo conseguito all’estero e per il quale non si ha ancora il riconoscimento nell’Ordinanza ci saranno specifiche indicazioni, ossia il titolo deve essere in possesso entro la data di scadenza per la presentazione della domanda ed entro quella stessa data aver presentato domanda di riconoscimento.

b) in seconda fascia nel 2022 l’accesso era aperto a  studenti che, nell’anno accademico 2021/2022, risultavano iscritti al terzo, quarto o al quinto anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria, avendo assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza.

Questa scelta aveva portato a notevole confusione ed era risultata di difficile applicazione, infatti già durante la fase di compilazione delle domande il Ministero aveva emanato una FAQ in cui si specificava

Sono uno studente fuori corso iscritto a Scienze della Formazione Primaria. Al fine di iscrivermi nella II fascia delle GPS di Infanzia e Primaria, come devo dichiarare l’anno accademico di iscrizione?
E’ sufficiente indicare i CFU conseguiti, che prevalgono rispetto all’iscrizione

Per il 2024/26 il Ministero propone come requisito di accesso alla seconda fascia 

“la seconda fascia è costituita dagli studenti che, nell’anno accademico 2023/2024 risultano iscritti al terzo anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria o ad annualità successive, avendo conseguito almeno 150 CFU.”

In questo modo si supera l’empasse legata all’anno di iscrizione legata all’acquisizione dei CFU e si dà l’opportunità di avere in classe un numero maggiore di laureandi, cercando di evitare le supplenze di docenti che non hanno il titolo adeguato allo specifico grado di scuola.

Il CSPI, nel proprio parere ha richiesto Art. 3, c. 8, lett. b) – Il CSPI propone la seguente modifica: “b) la seconda fascia è costituita dagli studenti che, nell’anno accademico 2023/2024, risultano iscritti, anche fuori corso, al terzo anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria o ad annualità successive, avendo conseguito almeno 150 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza”.

Inserimento con riserva per laureandi entro il 30 giugno 2024

E’ previsto l’inserimento con riserva per i laureandi che sono “agli sgoccioli” del corso di laurea. Il termine ultimo per il conseguimento del titolo sarà posto verosimilmente al 30 giugno 2024. Per questo motivo il sindacato FLC CGIL ha chiesto ai Rettori delle Università di tenere conto di questa data nell’organizzazione delle sedute di laurea, per permettere l’inserimento a pieno titolo degli aspiranti.

Per sciogliere la riserva bisognerà produrre una specifica istanza.

Inserimento nelle GPS sostegno

Le GPS sostegno sono composte da due fasce. La prima è riservata agli aspiranti in possesso di titolo di specializzazione per il grado richiesto, la seconda ai docenti con almeno tre annualità di servizio svolte nel grado specifico nella scuola statale.

Quindi per l’accesso alle graduatorie di sostegno è necessario essere in possesso di titoli o servizi specifici.

Supplenze su posti di sostegno

Anche se gli aspiranti non sono inseriti nelle graduatorie su posti di sostegno, in estate, quando si presenterà la domanda per l’assegnazione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno 2024, potranno richiedere l’attribuzione anche di supplenze su sostegno senza titolo da graduatorie incrociate. Saranno fornite specifiche indicazioni.

Come aumentare il proprio punteggio: la nostra offerta formativa

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA