GPS, docenti già inseriti dal 2020 possono non presentare domanda ma devono stare attenti a Preferenze e scelta scuole

WhatsApp
Telegram

Aggiornamento e riapertura GPS provinciali e di istituto per il biennio 2022/23 e 2023/24: ecco l’Ordinanza n. 112 del 6 maggio 2022 e la nota del Ministero per la presentazione della domanda entro il 31 maggio 2022 attraverso Istanze online.

SCARICA ORDINANZA n. 112 del 6 maggio 2022

La domanda si presenterà su Istanze on line tra il 12 maggio 2022 (h. 9,00) ed il 31 maggio 2022 (h. 23,59) La NOTA

I docenti già inseriti dal 2020

Le GPS esistono dal 2020. Gli aspiranti inseriti dal biennio 2020/22 possono presentare domanda di permanenza/aggiornamento titoli e servizi.

Chi è già presente nelle GPS deve necessariamente presentare domanda?

L’aspirante in questo caso potrebbe anche non presentare domanda, con una AVVERTENZA:

  • il punteggio rimarrà quello assegnato nelle GPS 2020, eventualmente corretto in seguito alle verifiche delle segreterie scolastiche e alla convalida dell’Ufficio Scolastico
  • le scuole scelte per le graduatorie di istituto saranno riconfermate (e se per caso hanno cambiato assetto potrebbe perdersi qualche preferenza)
  • le situazioni soggette a scadenza – ad  es. preferenza a parità di punteggio – devono essere riconfermate anche se si non ha null’altro da aggiornare né si vuole cambiare provincia. In mancanza i titoli di preferenza non vengono riconfermati.

Aggiornamento punteggio

I candidati già inseriti dal 2020, avranno quindi il punteggio del 2020, al quale si aggiungerà quello relativi a titoli e servizi conseguiti dopo il 6 agosto 2020 ed entro la data di scadenza per la presentazione della domanda o precedentemente ma non dichiarato. ATTENZIONE: non si perderà punteggio dell’anno scolastico 2021/22. Ecco perché

Ricordiamo che Docenti inseriti negli elenchi aggiuntivi presentano domanda di nuovo inserimento

Modifica punteggi pregressi sbagliati

ATTENZIONE: il punteggio precedente non può essere oggetto di  verifica da parte dell’aspirante in fase di compilazione della domanda, se si sono riscontrati degli errori ancora non corretti bisognerà rivolgersi all’Ufficio Scolastico.

Sintesi

L’aspirante già inserito in GPS può

  • presentare domanda senza modificare nulla – né provincia nè punteggio rispetto al 2020
  • domanda di aggiornamento punteggio con cambio provincia
  • domanda di aggiornamento con stessa provincia e nuovi punteggi titoli /servizi
  • domanda di aggiornamento con cambio provincia e punteggi invariati.
  • non presentare domanda

Le preferenze, soggette a scadenza, devono però essere riconfermate, altrimenti andranno perse. Quindi chi eventualmente decidesse di non presentare domanda deve fare attenzione a questo punto.

N.B. In ogni caso, ricordiamo all’aspirante che non dovesse presentare domanda di rinnovo GPS e accettare quella del precedente biennio, di fare attenzione alla comunicazione del Ministero sulla DOMANDA PER L’ATTRIBUZIONE DELLE SUPPLENZE AL 31 AGOSTO E 30 GIUGNO 2023, se interessati.

GPS graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze: requisiti, 24 CFU, titoli valutabili, provincia e scelta scuole [LO SPECIALE]

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur