GPS, candidati prima fascia ITP senza abilitazione: l’Ufficio di Torino avvia esclusione

WhatsApp
Telegram

Con la nota del 9 giugno l’Ufficio scolastico di Torino comunica che sta procedendo alla verifica di ammissione alle GPS. In particolare, esaminate le domande, è emerso che gli aspiranti risultano privi del requisito di ammissione specificato dall’art. 3, comma 6, lett. a) e dalla tabella (A/5) dei titoli valutabili per le graduatorie provinciali di I fascia per le supplenze del personale insegnante tecnico pratico (ITP) nella scuola secondaria di secondo grado, consistente nel titolo di abilitazione alla specifica classe di concorso secondo la normativa vigente

Viene pertanto avviata l’esclusione dei candidati. Gli stessi entro il termine di 10 giorni dalla pubblicazione dell’avviso, possono prendere visione degli atti del procedimento nei limiti previsti dalla legge sul diritto di accesso e presentare memorie scritte/documenti tramite mail.

Al comma 6, lettera a, dell’articolo 3 dell’OM 60/2020 si legge infatti:

la prima fascia è costituita dai soggetti in possesso dello specifico titolo di abilitazione

Tabella A/5

Nota Torino

OM 60/2020

La nota non specifica se i candidati hanno potuto usufruire della possibilità data dal Ministero di inserirsi in prima fascia con riserva in attesa dell’esito della controversia giudiziaria relativa al titolo di abilitazione, né se la posizione di questi candidati sarà trasposta in seconda fascia ed eventualmente con quale punteggio (si veda a proposito la decisione dell’ufficio Scolastico di Avellino).

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito