Il governo turco prepara un investimento di 13 milioni di dollari per la rivoluzione digitale delle scuole

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Il governo turco vuole stanziare tra i 3 e i 4 miliardi di dollari per portare a termine la cosiddetta “rivoluzione digitale”: tutti i libri e gli strumenti tradizionali di insegnamento saranno sostituiti da migliaia di iPad, offerti gratuitamente alle famiglie più bisognose che intendono far studiare i propri figli.

GB – Il governo turco vuole stanziare tra i 3 e i 4 miliardi di dollari per portare a termine la cosiddetta “rivoluzione digitale”: tutti i libri e gli strumenti tradizionali di insegnamento saranno sostituiti da migliaia di iPad, offerti gratuitamente alle famiglie più bisognose che intendono far studiare i propri figli.

Per questo obiettivo il CEO di Apple Tim Cook ha incontrato il presidente turco Abdullah Gül: l’intento è di acquistare 10,6 milioni di iPad in questa prima fase, con l’opzione di acquisto per altri 2,5 milioni di dispositivi entro 4 anni.
 

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare