Governo Meloni, ecco quale sarà il primo provvedimento. Riguarderà anche la scuola? Le ultime notizie

WhatsApp
Telegram

Primo Consiglio dei Ministri in programma domenica per il governo Meloni. Non c’è tempo da perdere, le incombenze sono tante per il nuovo esecutivo.

Nella prima riunione è probabile che si possa procedere al decreto sulle nuove denominazioni (c’è anche quella che riguarda l’Istruzione che passerà come Ministero dell’Istruzione e del Merito) e sul trasferimento di funzioni. Non si esclude, però, che il provvedimento possa slittare di qualche giorno. È sicuro, però, che ci sarà un altro decreto bollette e sarà il quarto (non sarà approvato, però, nel primo Cdm di oggi). Cosa ci sarà dentro il decreto legge, il primo che si appresta a varare il governo di centrodestra?

Perde quota, secondo le ultime indiscrezioni, la possibilità di avere un altro bonus 150 euro a dicembre. Si pensa, invece, a rafforzare il meccanismo del bonus sociale sulle bollette per le famiglie meno abbienti, portandolo, in modo automatico, per i redditi fino a 20mila euro. Ci sarà anche un intervento tecnico per garantire il tasso agevolato previsto sui mutui under 35 per l’acquisto della prima casa.

E sulla scuola? Al momento non sono previste misure, sul contratto si aspetta il via libera del Ministero dell’Economia sui 340 milioni “liberati” dal governo Draghi e utilizzabili per rafforzare l’aumento economico per docenti e Ata.

Leggi anche

Rinnovo contratto scuola, è corsa contro il tempo per firmarlo entro il 2022. Prossima riunione il 25 ottobre

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur