Governo Meloni, Ciriani fissa le priorità: “Sono le bollette, poi il resto. Pensioni? Non si può fare tutto”

WhatsApp
Telegram

“Oggettivamente la priorità delle priorità sono le bollette: tutto quello che possiamo mettere intanto lo mettiamo lì, perché se noi non risolviamo il problema del costo delle bollette per le famiglie e per le imprese tutto il resto, francamente, rischia di essere inutile”.

Così Luca Ciriani, ministro per i rapporti con il Parlamento, a 24 Mattino su Radio 24.

“Spero che sulla flat tax si possano fare i primi passi verso una riduzione delle aliquote, che per la flat tax già esiste ad esempio per i professionisti e le partite iva – ha spiegato ancora Ciriani -. Sulle pensioni non lo so, perché l’impatto sui conti pubblici è più alto e non è che dobbiamo fare tutto nella prima finanziaria, anche perché i tempi sono brevissimi e la situazione economica è quella che conosciamo, per cui speriamo di avere il tempo per fare tutto quanto”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur