Gorizia, violati i registri elettronici di due Istituti: i 4 sono diventati 10

di redazione
ipsef

Al liceo scientifico “Duca degli Abruzzi” e all’Itas “D’Annunzio” di Gorizia, gli allievi hanno visto le loro insufficienze passare a 10/10 nel corso di una notte e senza aver svolto alcuna verifica.

Si è trattato di un'azione di hackeraggio che ha violato i registri elettronici relativi a quattro discipline: inglese, storia dell’arte, religione ed educazione fisica.

Al liceo scientifico “Duca degli Abruzzi” e all’Itas “D’Annunzio” di Gorizia, gli allievi hanno visto le loro insufficienze passare a 10/10 nel corso di una notte e senza aver svolto alcuna verifica.

Si è trattato di un'azione di hackeraggio che ha violato i registri elettronici relativi a quattro discipline: inglese, storia dell’arte, religione ed educazione fisica.

Oltre ai ragazzi, si sono accorti immediatamente della "magia" anche le autorità scolastiche, che hanno immediatamente denunciato il fatto alla Polizia Postale affinché individui i colpevoli.

Nessun problema per i docenti coinvolti, che ricostruiranno voti e assenze "alterati", grazie al fatto che i registri cartacei sono utilizzati contestualmente a quelli elettronici, per cui una traccia dei voti  e delle assenze è rimasta.

I dirigenti scolastici dei due Istituti, Vilma Candolini e Anna Condolf, come riportato dal giornale "Il Piccolo", hanno affermato di aver preso le giuste misure per far rientrare il tutto nella normalità, proponensosi inoltre di verificare i voti di tutti gli alunni, considerato che i 4 passati a 10 non potevano passare inosservati, ma potrebbe esserci stato anche l'aumento lievi di qualche voto che potrebbe essere sfuggito ad una prima ricognizione.

I due dirigenti non hanno mancato di condannare l'accaduto, raccomandando attenzione nell'uso dei nuovi dispositivi elettronici.

La Condolf, inoltre, ha chiamato l'accaduto con il suo proprio nome, ossia reato, mostrandosi certa che i responsabili verranno individuati e puniti.  

 

Versione stampabile
soloformazione