Gli zaini degli studenti sono troppo pesanti. Il Comune invita le scuole all’utilizzo dei libri elettronici: “Aggiornamenti continui e ridotto consumo di carta”

WhatsApp
Telegram

Il Comune di Latisana, in provincia di Udine, è intervenuto riguardo al problema degli zaini eccessivamente pesanti tra gli studenti delle scuole medie, sollecitando un maggiore utilizzo della tecnologia.

L’assessore all’Istruzione, Elena Martinis, ha inviato una lettera alla scuola, esortando i docenti a favorire l’uso di libri di testo in formato digitale. Martinis ha evidenziato la necessità di questa azione, data la portata fisica degli zaini carichi di libri di testo, potenzialmente nociva per la salute degli studenti.

L’assessore ha ricordato come, nonostante il ruolo tradizionale del libro cartaceo, la rivoluzione digitale, iniziata con la legge 133/2008, abbia portato all’introduzione di tecnologie innovative quali i libri elettronici. Questi ultimi, oltre a offrire un risparmio economico, riducono significativamente il peso degli zaini grazie alla possibilità di contenere tutti i testi in un unico dispositivo. I vantaggi dei libri elettronici includono anche l’aggiornamento costante, l’accesso a piattaforme interattive e la riduzione dell’utilizzo della carta, contribuendo a un ambiente scolastico più ecosostenibile.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri