Gli studenti più bravi con il digitale? Quelli con la media del 9 in italiano

WhatsApp
Telegram

I ragazzi più bravi con il digitale? Quelli che hanno le migliori competenze in Italiano. Lo rivela un test somministrato dagli insegnanti da febbraio a giugno 2021 in 68 classi in 34 scuole secondarie italiane. 

Tutto questo nell’ambito del progetto “Benessere Digitale – scuole” nato nel 2016 da una collaborazione tra una rete di istituti scolastici con capofila il Liceo Banfi di Vimercate, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e Fastweb Spa.

Come segnala il Corriere della Sera, i dati dimostrano che la competenza digitale dei ragazzi cresce con il livello scolastico passando da 63 per il grado 8 (scuola media) a 69 per i gradi 9-11 (triennio superiori) e, infine, a 81 per i gradi 12-13 (ultimi due anni delle superiori). Il vero balzo in avanti si osserva proprio con il passaggio alle classi quarte e quinte. La quasi totalità degli studenti in uscita dalla scuola secondaria si attesta a punteggi ampiamente al di sopra dei 60 punti.

Tra gli studenti che riportano un voto medio in 22 italiano di 6 e quelli che hanno la media del 9 o più c’è una differenza di ben 15 punti percentuali in quest’area. I voti in matematica, contrariamente a quelli in italiano, sembrano invece essere sostanzialmente slegati dalle performance nel test di competenza digitale.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti