Gli studenti hanno già superato la vera Maturità: abitare la complessità. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Rosaria Scaraia – Lei signor ministro , non crede che il compito di realtà : restare a casa , sia già una prova di maturità , brillantemente superata?

Paura , novità , sgomento , angoscia e nonostante tutto creatività , curiosità , sperimentazione .

È stato commovente , ricevere uno YouTube da una futura studentessa in Medicina come lei sogna ,maturanda , operatore servizi sociali sullo spettro autistico e quanto crede che valga un simile lavoro?

La lode , certamente. Ma la maturanda non rincorre un voto , non cerca applausi . Fa il suo dovere , semplicemente ! Non sognava di fare una maturità online … avrebbe voluto l’abbraccio della sua professoressa di Psicologia per tutti e cinque gli anni di studi… abbraccio sospeso , ci stringeremo un giorno , possibile. Non è già una grande lezione e una ottima prova di maturità ?

L’ Università pur mantenendo didattica a distanza riapre , per gli appelli di giugno , luglio ,leggo . E se gli esami di stato , fossero all’ aperto ,non c’è architettura scolastica idonea anche questa è una triste realtà , nel rispetto del distanziamento sociale imposto dall’ emergenza sanitaria ?

Un rito collettivo , una speranza di rinascita , un ritorno di comunità. In fondo è l’esame più importante …anche più dell’esame di laurea. Delicatamente , ministro , la informo che io detesto il sei , politico o non , sin da studentessa preferivo l’insufficienza alla sufficienza ma i miei alunni per quello che vivono meritano sicuramente un dieci. Non penna irriverente ma voglia di raccontare il coraggio di giovani che sanno guardare e costruire , futuro.

Questi ragazzi hanno dimostrato ampiamente di possedere le life skills competenze di vita , tutti promossi e a pieni voti e non per buonismo o pietas , li ho presi in prima classe e oggi li lascio andare per le strade del mondo e posso valutare benissimo il processo di apprendimento che non è il voto . Sanno abitare la complessità . Sa, ministro, la complessità non si governa.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!