Gli studenti fanno chiasso in classe, docente brandisce coltello per proteggersi da possibile attacco. Il caso in Francia

WhatsApp
Telegram

Un docente di un liceo a Le Havre ha brandito un coltello in classe, apparentemente in risposta al comportamento rumoroso dei suoi studenti durante una discussione sui recenti attentati che hanno colpito la Francia.

La situazione in Francia è tesa, con il conflitto israelo-palestinese che ha recentemente portato a un aumento del rischio di attentati. A metà ottobre, il governo ha innalzato al livello massimo il piano di difesa contro gli attacchi terroristici. Questo, combinato con gli omicidi dei docenti Samuel Paty e Dominique Bernard, ha creato un ambiente di crescente ansia tra il corpo docente.

Cosa è accaduto

Secondo quanto riporta il giornale locale Sud Ouest, durante la sua lezione di geostoria, il docente ha estratto un coltello per gestire una classe apparentemente indisciplinata. Secondo alcune fonti, il docente ha affermato che avrebbe usato il coltello per proteggersi in caso di attacco. Quanto accaduto ha causato paura tra gli studenti, che hanno rapidamente informato la direzione della scuola.

Congedo per il docente

Il dirigente scolastico ha denunciato l’accaduto e la Procura di Le Havre ha aperto un’inchiesta. Tuttavia, in assenza di una denuncia formale da parte degli studenti, al docente è stato consigliato di richiedere un lungo congedo per malattia (un anno). Dopo una visita medica, è stata riscontrata una profonda sofferenza psicologica nel docente che ha ammesso di aver avuto un comportamento inappropriato, ma nega categoricamente di aver estratto o brandito la lama di un coltello.

La necessità del supporto psicologico

L’avvocato del docente ha sollevato interrogativi sul supporto psicologico fornito dal Ministero dell’Educazione Nazionale ai docenti, soprattutto in un periodo di crescente tensione. Quanto accaduto mette in luce la necessità di fornire supporto adeguato ai docenti che potrebbero non essere in grado di gestire lo stress associato alle attuali minacce e pressioni.

In Italia negli ultimi 10 anni 100 suicidi tra i docenti: più casi al Sud e nelle Isole, il 42% che si è tolto la vita è un uomo

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri