Gli studenti del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria di Palermo fanno i conti con il futuro che NON hanno

di Lalla
ipsef

Gli studenti del cdl SFP – 3 Maggio 2011. Gli studenti del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria di Palermo si sono riuniti in assetto plenario: finalmente è disponibile in versione integrale la bozza del 30/04/2011 del nuovo decreto ministeriale per l’aggiornamento e l’integrazione delle graduatorie ad esaurimento.

Gli studenti del cdl SFP – 3 Maggio 2011. Gli studenti del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria di Palermo si sono riuniti in assetto plenario: finalmente è disponibile in versione integrale la bozza del 30/04/2011 del nuovo decreto ministeriale per l’aggiornamento e l’integrazione delle graduatorie ad esaurimento.

Il nuovo decreto ha per oggetto l’aggiornamento, lo scioglimento della riserva, il trasferimento. Deve presentare domanda anche chi chiede la permanenza. L’inserimento attraverso la procedura di trasferimento in altra provincia avrà luogo “a pettine” e non “in coda”. Non potrebbe essere altrimenti visto che il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar del Lazio (sono stati necessari due anni di lotta rimbalzando attraverso vari gradi di giudizio)!

Diversamente da quanto sperato, le graduatorie NON vengono “aperte” agli inserimenti rimanendo, di fatto, ad esaurimento.

I Cittadini di questa Italia che si sono iscritti all’università negli anni successivi al 2007 non vengono citati, non vengono considerati, non vengono nemmeno esclusi… Semplicemente non esistono.

Tutti concordano: “ma noi ci siamo. Esistiamo! Esistiamo insieme alle nostre famiglie che si privano anche del necessario per farci studiare, per donarci un futuro. Un futuro che noi non abbiamo”.

Grazie ai Media che ci sostengono, grazie a Quelli che ci sosterranno.

Contatti: [email protected],[email protected],[email protected]

Versione stampabile
anief anief
soloformazione