“Gli insegnanti italiani sono stati eroici. Hanno fatto l’impossibile”. Lo dice il vincitore del Global Teacher Prize del 2020

WhatsApp
Telegram

Ranjitsinh Disale, vincitore del Global Teacher Prize 2020, ha esortato oggi insegnanti e studenti italiani a partecipare al Global Teacher Prize 2021 e alla prima edizione del Chegg.org Global Student Prize, poiché la scadenza per le candidature è stata prorogata da venerdì 30 aprile a domenica 16 maggio.

L’insegnante di un villaggio indiano vincitore del premio da un milione di dollari Global Teacher Prize 2020, organizzato in collaborazione con UNESCO, ha elogiato gli insegnanti e gli studenti italiani per il loro coraggio e la perseveranza dimostrata, nell’affrontare le sfide e le restrizioni imposte nell’ultimo anno dalla pandemia da Covid-19.

L’insegnante ha commentato: Il lavoro degli insegnanti italiani, che hanno fatto l’impossibile per aiutare i loro studenti a continuare a imparare nel mezzo della più grave minaccia mai affrontata dal mondo dell’educazione, è stato a dir poco eroico”, dice Ranjitsinh Disale.

“Anche gli studenti hanno mostrato grande forza di carattere durante la pandemia. I due premi riconoscono il lavoro, che è fonte di ispirazione per tutti, di entrambe le facce dell’istruzione in Italia, perché saranno proprio insegnanti e studenti a svolgere un ruolo vitale nella ripresa dell’Italia. Esorto tutti questi eroi a candidarsi prima della scadenza“, ha concluso

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”