Gli insegnanti di sostegno hanno diritto alla nomina a commissario esterno d’esame

di redazione
ipsef

red – Il giudice del lavoro del Tribunale di Vallo della Lucania, con ordinanza del 30 maggio u.s., depositata in cancelleria in data 31, ha condannato, a seguito di un ricorso del sindacato Athenascuola, un dirigente scolastico per non aver incluso incluso una docente di sostegno negli elenchi degli aspiranti a commissario esterno per i prossimi esami di Stato.

red – Il giudice del lavoro del Tribunale di Vallo della Lucania, con ordinanza del 30 maggio u.s., depositata in cancelleria in data 31, ha condannato, a seguito di un ricorso del sindacato Athenascuola, un dirigente scolastico per non aver incluso incluso una docente di sostegno negli elenchi degli aspiranti a commissario esterno per i prossimi esami di Stato.

L’insegnante aveva presentato domanda lo scorso marzo, ma il dirigente della scuola l’aveva rigettata con la motivazione che gli insegnanti di sostegno non avevano titolo per partecipare.

Dopo una diffida formale ad adempiere, il dirigente aveva reiterato il diniego e non aveva acquisito al sistema la domanda.

È seguito il ricorso d’urgenza al giudice del lavoro che ha messo fine alla vicenda con l’accoglimento del ricorso e la condanna alle spese dell’Amministrazione.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione