Gli Idonei infanzia primaria Concorso 2016 chiedono di non essere dimenticati

WhatsApp
Telegram

Inviato da Vittoria Morisani  – Scrivo questa lettera, affinché non ci si dimentichi degli Idonei infanzia-primaria Concorso 2016.

Stiamo cercando una soluzione da tanto, stiamo lottano per non farci dimenticare.

Sembra tutto inutile, nessuno parla di noi, anzi mi correggo nessuno ne ha mai parlato. Anche se siamo idonei, il concorso lo abbiamo superato. Abbiamo dimostrato che possediamo conoscenze e capacità. Forse non è abbastanza, forse non abbiamo avuto fortuna. Ci chiamano idonei, questa parola indica, una persona che ha dimostrato di avere requisiti indispensabili e conoscenze per fare un determinato lavoro.

Nel nostro caso è l’insegnamento. Invece attualmente l’idoneo è considerato come un poveretto,che ha superato le prove del concorso, ma non può avere il ruolo. Tutti gli dicono :”E’ arrivato secondo, avrà un’altra occasione, forse, si vedrà, se usciranno i posti! Oppure, cosa importa ci sarà un altro concorso.”Intanto l’idoneo ha studiato come gli altri, ha comprato libri, ha fatto sacrifici. Purtroppo passano gli anni!.

Il nostro problema è che non si pensa a trovare una soluzione per noi.Si vogliono trovare soluzioni per accontentare tutte le categorie.Ma le categorie della scuola sono tante e diverse tra loro,tutte hanno problematiche differenti. Non vogliamo essere inghiottiti da altre graduatorie, magari finendo in coda ad altri.Vogliamo la certezza del ruolo.Una soluzione che vada bene per il nostro problema.Sarebbe così difficile rendere la nostra graduatoria ad esaurimento?Quindi,essere tutti assunti!! Non ci fermeremo,andremo avanti nella nostra battaglia,facendo capire a tutti che non siamo l’ultima ruota del carro.Abbiamo ancora qualcosa da dire.

Comitato Idonei Infanzia-Primaria Gm2016

Il Presidente

Vittoria Morisani

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur