Gli adulti stranieri imparano l’italiano… cantando. Lettera

Stampa
ex

Inviata da Luigi Giulio Domenico Piliero, Dirigente scolastico Bari – L’istruzione degli adulti è promossa dai CPIA (Centri provinciali per l’istruzione degli adulti) istituiti con il DPR 263/2012.

L’Offerta Formativa dei CPIA si articola principalmente su tre ambiti:

1. corsi di alfabetizzazione e integrazione linguistica e sociale per stranieri (italiano L2);

2. percorsi finalizzati all’acquisizione del diploma al termine del primo ciclo di istruzione (licenza media)

3. corsi di alfabetizzazione funzionale (corsi di lingue straniere e di informatica di base).

Presso la sede “San Nicola”, afferente al CPIA1 di Bari, gli studenti stranieri che frequentano il percorso di alfabetizzazione per l’apprendimento delle quattro abilità della lingua italiana hanno una marcia in più.
Una “marcia” tutta declinata in musica!

La docente Maria Antonietta Clemente, infatti, propone ai propri studenti adulti un percorso didattico che utilizza i testi delle canzoni italiane più famose al mondo da “ Volare” a “L’italiano” da “Azzurro” a “Quando, quando, quando” e li coinvolge in un’atmosfera di apprendimento
“ludico” e “gioioso”.

Il “gioco dell’imparare…cantando” consente agli studenti adulti, provenienti da diverse parti del mondo (Africa, India, Russia, Ucraina, ecc.), di superare gli schemi culturali propri e di avvicinarli ad una prossimità relazionale aperta e significativa, capace di confronto ed incontro.

Tra l’altro, l’etimologia stessa dei termini usati dai greci per la parola “gioco” è importante. Tanto i sostantivi “paidiae paighnion”, che significano “gioco”, quanto il verbo “paizein”, che significa “giocare, danzare, suonare”, hanno una radice comune in “pais”, da cui nasce anche
paideia (educazione).

Educare tanti giovani in un contesto interculturale rappresenta per ciascun docente una grande sfida professionale e, soprattutto nel CPIA, si attesta in tutta la sua sostanziale connotazione pedagogica ed etica.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur