Giuliano: protocollo Miur-Mise per rendere più appetibili le competenze degli studenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato M5S – “Dobbiamo rendere le competenze dei nostri giovani più appetibili nel mondo del lavoro e il protocollo firmato oggi con il vicepremier e ministro Di Maio va in questa direzione”.

Lo afferma il sottosegretario del MoVimento 5 Stelle all’Istruzione, Università e Ricerca Salvatore Giuliano, a margine della firma del protocollo tra Miur e Mise intitolato ‘Rafforzare le competenze dei giovani per il loro orientamento e la futura occupabilità’, sottoscritto oggi all’istituto tecnico Barsanti Di Pomigliano d’Arco (Napoli).

“Grazie al ministro Di Maio, il Mise mette a disposizioni alcune sue strutture nazionali e periferiche per accogliere studentesse e studenti in progetti formativi di qualità che li mettano in grado di acquisire competenze tecnico-professionali, relazionali e manageriali utili alla loro futura occupabilità. Inoltre, si impegna a formare i tutor delle strutture ospitanti sulle caratteristiche dei percorsi formativi per garantire la loro effettiva qualità” prosegue Giuliano.

“Il protocollo firmato questa mattina è il primo di tanti – riprende il sottosegretario – e accompagna il nuovo corso dell’alternanza scuola lavoro, che stiamo riscrivendo insieme agli studenti mettendo al centro la qualità dell’esperienza formativa. La nuova alternanza punterà sulle cosiddette soft skills, competenze trasversali utili non solo per il lavoro, e sull’orientamento. Il lavoro che stiamo facendo restituisce centralità al ruolo della scuola, che d’ora in poi non dovrà più subire scelte calate dall’alto ma sarà protagonista del proprio cambiamento”.

Orientamento e percorsi formativi, firmato protocollo di intesa Miur-Mise

Versione stampabile
anief
soloformazione