Giuliano: l’Italiano è una lingua viva

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sottosegretario all’Istruzione, Salvatore Giuliano, è intervenuto alla III Edizione degli Stati Generali della lingua italiana nel mondo.

“L’italiano è una lingua viva, ha un glorioso passato ma anche un sicuro avvenire”, ha affermato, “L’italiano è una lingua capace di adattarsi al momento storico e capace di esprimere i sentimenti degli uomini di ieri e di oggi”.

La nostra non è certo “una lingua commerciale” eppure chi la studia sa che conoscere una lingua vuol dire capire un popolo e “sentire la ricchezza culturale di un Paese”.

Ne sono testimonianza gli “oltre cinque milioni di italiani residenti all’estero e milioni di oriundi figli della nostra emigrazione”, che sono “motivo di orgoglio” per i successi raggiunti nei Paesi di emigrazione, dove pure si sono fatti “interpreti della creatività che ci viene universalmente riconosciuta”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione