Gite scolastiche e mensa? Le spese sono detraibili nel 730. Anche per gli ITS

WhatsApp
Telegram

Secondo quanto previsto dalla circolare-guida sul visto di conformità per il prossimo 730 elaborata dall’agenzia delle entrate, ci sono novità per quanto riguarda gite scolastiche e mensa.

Secondo la circolare, la detraibilità del 19% già prevista per le spese di frequenza della scuola, sarà estesa anche ai costi per la mensa, ai servizi integrativi come il pre e post scuola e l’assistenza al pasto. L’Agenzia dà anche l’ok alla detrazione sulle spese per le gite scolastiche, l’assicurazione della scuola e ogni altro contributo scolastico finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa, come corsi di lingua e di teatro.

Rientrano tra le spese di istruzione universitaria agevolabili, e beneficiano della relativa detrazione, quelle sostenute per la frequenza di Istituti tecnici superiori. Per lo stesso motivo, gli studenti degli Its hanno diritto a usufruire anche della detrazione per canoni di locazione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur