Gite scolastiche: 500mila euro per pernottamenti in strutture campane

WhatsApp
Telegram

La Regione Campania ha approvato l’undicesimo atto integrativo del protocollo d’intesa firmato con il Miur nel 2006, riguardante le agevolazioni per le scuole destinate alle gite. 500mila euro per pernottamenti in località campane.

Destiniamo 500mila euro al sostegno degli istituti scolastici di primo e secondo grado per il 2019-2020 che scelgono la Campania come méta dei viaggi di istruzione riconoscendo una priorità per quelli che prediligono il periodo compreso tra novembre e marzo. Ritengo che questo sia uno dei settori sui quali il nostro territorio può presentarsi come regione di eccellenza grazie a un patrimonio culturale unico in Italia e all’estero” ha spiegato l’assessore regionale al turismo, Corrado Matera a Sorrento press.

E 500mila euro la Giunta regionali li ha destinati all’attuazione dell’atto integrativo per riconoscere un contributo di 3000 euro alle scuole della Campania e 3500 euro per gli istituti fuori regione, italiani o esteri, che scelgono le strutture ricettive di località campane per i viaggi di istruzione.

I gruppi devono essere formati da almeno 50 alunni per ricevere l’intero contributo. Hanno priorità, come sottolineato da Matera, le scuole di primo e secondo grado che scelgono di fare le gite nel periodo compreso tra novembre e marzo.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti