Gissi (Cisl Scuola): “Mondo dell’istruzione è in grande difficoltà, uno sciopero ora non serve”

“La scuola è in grande difficoltà e ora ha bisogno di un grande sostegno di tutta l’opinione pubblica: uno sciopero potrebbe non essere compreso in un momento storico come questo. Forse sarà necessario quando si andrà alla trattativa sul rinnovo contrattuale, che però al momento non appare all’orizzonte”.