Giovani e lavoro, la passione al centro della scelta professionale

WhatsApp
Telegram

Gli studenti delle scuole superiori sono pessimisti sulle chance di trovare lavoro, ma nonostante questo privilegiano le proprie passioni rispetto agli sbocchi professionali.

E’ il ritratto che ne fa AstraRicerche, e ripreso da Il Corriere della Sera, che ha intervistato più di 800 ragazzi tra i 17 e i 19 anni per ‘Gli studenti e il lavoro che cambia’, un’indagine commissionata da Manageritalia.

Questi i dati chiave della ricerca:

il 75% si attende un incremento dei giovani che emigreranno per cercare lavoro
il 36,5% si aspetta un aumento della disoccupazione giovanile in Italia
il 40% crede che diminuiranno in Italia le retribuzioni del primo lavoro

Al pessimismo però non corrisponde più pragmatismo nelle scelte sul percorso di studi da intraprendere:

il 54,7% si fa guidare dalle proprie passioni
il 37,2% guarda di più alla possibilità di trovare lavoro
il 27,1% confida nelle esperienze lavorative fatte durante tutti gli studi grazie alla scuola

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia