Giovane prof inglese sospesa per un selfie “troppo provocante” su FB

WhatsApp
Telegram

I vertici della Ousedale School, nella cittadina di Newport Pagnell, nei pressi di Milton Keynes, hanno deciso di sospendere temporaneamente Lydia Ferguson, insegnante e madre di tre figli, a causa di un selfie pubblicato su Facebook.

Secondo i dirigenti scolastici, infatti, la foto sarebbe “troppo provocante e inappropriata per una persona che dovrebbe educare i ragazzi”. Lo riporta Metro.co.uk.

I suoi alunni, però, protestano ed hanno già presentato una petizione in merito alla scuola, è un’insegnante preparata e aiuta tutti quelli che hanno a che fare con il bullismo dicono di lei anche i genitori.

La docente si difende dicendo di pubblicare solo quello che non avrebbe mai scandalizzato il suo defunto nonno.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur