Giovane 25enne muore in un incidente, il padre dona la sua macchina alla scuola: diventa laboratorio per motori termici

WhatsApp
Telegram

L’Ipsia Corridoni di Civitanova ha inaugurato un innovativo laboratorio per motori termici, grazie alla donazione della Fiat 500 Abarth di Alessandro Vico, giovane sfortunatamente deceduto in un incidente a soli 25 anni.

Come Cronache Maceratesi, il laboratorio è il frutto dell’idea di Moreno Vico, padre di Alessandro, che ha trasformato il suo dolore in un’opportunità educativa per gli studenti dell’istituto.

La scuola ha accettato con gratitudine la donazione, trasformando le componenti dell’auto in uno strumento didattico prezioso. Non solo il motore, ma diverse parti meccaniche ed elettriche sono state recuperate per creare un laboratorio all’avanguardia in diagnostica automobilistica.

Il laboratorio non solo onora la memoria di Alessandro Vico ma anche quella di Michele Scaramucci, un altro ex studente scomparso tragicamente a 22 anni. Una targa all’ingresso del laboratorio porterà i loro nomi, simbolo di un legame indissolubile tra la scuola e la sua comunità.

L’inaugurazione del laboratorio è prevista per domenica 14 gennaio alle 17. Durante l’evento verrà scoperta la targa commemorativa e proiettato un videoclip relativo al progetto Abarth 500, mostrando l’impegno e la dedizione degli studenti coinvolti.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri