Giovanardi contro Rosa Chemical: “Se gli studenti ripeteranno a scuola quello che ha fatto a Sanremo cosa potranno dire genitori e docenti?”

WhatsApp
Telegram

L’ex ministro con delega alla Famiglia, Carlo Giovanardi, insieme con l’associazione Pro Vita & Famiglia, ha presentato un esposto in Procura per dare ai magistrati la possibilità di esaminare la questione, dopo l’esibizione di Fedez e Rosa Chemical a Sanremo  davanti a milioni di spettatori, inclusi minori.

“Anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, sembra aver espresso parole più dure delle mie su quanto è accaduto a Sanremo”, ha affermato Giovanardi. “Ciò che Fedez e Rosa Chemical hanno fatto non ha alcun senso e il fatto che lo abbiamo pagato tutti con il canone Rai rende la cosa ancora più grave. Se ora i giovani, dopo aver visto quella scena in tv, la ripeteranno a scuola o a casa, cosa potranno dire i genitori o i insegnanti?”, ha avvertito l’ex ministro. Infine, ha sottolineato: “Se queste cose fossero accadute in qualsiasi altro luogo di lavoro, ci sarebbe stato un licenziamento immediato”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la diretta di oggi su: “Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente”