Giorno Memoria: 170 eventi a Roma per ricordare l’Olocausto

di redazione

item-thumbnail

Sono oltre 170 gli eventi previsti a Roma per ricordare, in occasione del Giorno della Memoria che cade il 27 gennaio, l’orrore dell’Olocausto.

“Non sarà un giorno ma un mese, una stagione di riflessione su un momento gigantesco della storia umana che in nessun modo deve essere dimenticato.

Non basta ricordarsi il 27 gennaio”, ha spiegato il vicesindaco di Roma Luca Bergamo. L’iniziativa Memoria Genera Futuro è promossa dal Campidoglio, la Comunità ebraica di Roma, le istituzioni culturali cittadine, l’Anpi ed altre realtà.

Tra i tanti eventi previsti proprio il Giorno della Memoria c’è l’incontro con le scuole in Campidoglio con la proiezione
del documentario “Kinderblock – l’ultimo inganno” di Marcello Pezzetti in collaborazione con Rai Cinema che racconta la storia del piccolo Sergio De Simone (usato come cavia per esperimenti medici e ammazzato insieme ad altri bambini in una ex scuola di Amburgo) e delle cugine Andra e Tatiana Bucci sopravvissute ad Auschwitz.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione