Giorno della Memoria, Papa Francesco: ricordare per un futuro migliore di pace e fraternità

Stampa

“Ricordare è espressione di umanità, è segno di civiltà, ricordare è condizione per un futuro migliore di pace e fraternità”.

Così il Papa ricorda la Shoah nell’udienza generale.

“Ricordare è anche stare attenti, perché queste cose possono succedere un’altra volta, incominciando dalle proposte ideologiche che vogliono salvare un popolo e finendo a distruggere un popolo e l’umanità. State attenti a come è incominciata questa strada di morte, di sterminio, di brutalità”.

Giornata della Memoria 2021, portare in classe il ricordo della Shoah: speciale idee didattiche

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur