Giorno del Ricordo, Mollicone-Frassinetti (FdI): “Bene Azzolina, ma ancora poche scuole celebrano il 10 febbraio”

Stampa

“La presenza del ministro Azzolina alle celebrazioni istituzionali del Giorno del Ricordo è sicuramente un atto che ci soddisfa, ma riconosciamo che l’attività scolastica è spesso sottodimensionata. 

Presenteremo un’interrogazione per valutare l’entità dei progetti e delle conferenze tenutesi nei contesti scolastici. Contestualmente, lanciamo un appello al ministro affinchè incentivi le iniziative rivolte alla conoscenza della tragedia avvenuta nelle terre istriane e dalmate con specifiche campagne nelle scuole di ogni ordine e grado, di modo da sviluppare con le generazioni a venire una memoria condivisa degli orrori novecenteschi.”

Così Federico Mollicone e Paola Frassinetti, rispettivamente capogruppo FDI in commissione Cultura e Vicepresidente della commissione Cultura.

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia