Giornata vittime del Covid, Valditara: “Non dimentichiamo i sacrifici che avete fatto con i nostri ragazzi”

WhatsApp
Telegram

“Un pensiero a tutte le vittime del Covid, in particolare al mondo della scuola che ha subito ma ha saputo reagire. Non dimentichiamo i sacrifici che avete fatto insieme con i nostri ragazzi”: lo scrive su Twitter il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara in occasione della giornata nazionale in memoria delle vittime da Covid.

Si tratta della terza giornata in memoria delle vittime per il virus.

Il 18 marzo 2020 rimane nella memoria come uno dei momenti più drammatici della storia della Repubblica” così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Una minaccia di livello globale, con caratteri sconosciuti, che ha colpito ogni Paese, sollecitando, anche a livello internazionale, azioni istituzionali e iniziative scientifiche di pronto intervento, attivando sistemi di tutela della salute e suscitando sentimenti di diffusa solidarietà.

In questa Giornata rinnovo sentimenti di partecipazione al dolore dei familiari delle vittime e nello stesso tempo esprimo riconoscenza a quanti hanno contribuito a contenere un pericolo così grave, improvviso e pervasivo, tale da mettere a repentaglio la salute pubblica globale.

L’impegno profuso nello scongiurare le conseguenze della pandemia – non ancora pienamente debellata – costituisce un patrimonio di valori fondamentali da preservare per esser in condizione di far fronte a ogni sfida di portata internazionale” ha concluso Mattarella.

L’Istituto superiore di sanità ha fatto sapere che la percentuale di casi Covid segnalati nella popolazione in età scolare rispetto al resto della popolazione (7%) rimane stabile se confrontati con i dati della scorsa settimana.

Nell’ultima settimana il 22% dei casi in età scolare è stato diagnosticato nei bambini sotto i 5 anni, il 32% nella fascia 5-11 anni, il 46% fra 12 e 19 anni.

Nella popolazione fra 0 e 19 anni dall’inizio dell’epidemia sono stati diagnosticati 4.833.463 casi Covid. 90 sono i deceduti.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri