Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole: tre giorni di dibattiti e flash mob

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Edilizia scolastica accurata, adeguamento sismico, interventi di ristrutturazione mirati, diffusione della cultura della sicurezza, devono diventare parole d’ordine di ogni comunità scolastica e di ogni amministrazione.

Con questo obiettivo, il 21-22-23 novembre prossimi, si terrà in tutti gli istituti italiani la prima Giornata nazionale della sicurezza, promossa dal Miur in collaborazione con la Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio per il coordinamento e impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica; Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV); Protezione Civile; Cittadinanzattiva; Fondo Vito Scafidi; Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL); Banca europea per gli investimenti; Legambiente; Consiglio Nazionale dei Geologi; Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire); Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici (ANDiS); Associazione Vittime della scuola. Tutte realtà che saranno presenti nelle istituzioni scolastiche nei tre giorni di attività.

Anche la Cassa depositi e prestiti è coinvolta nelle azioni e iniziative per garantire la sicurezza.
La Giornata per la sicurezza è stata istituita con la legge Buona Scuola e la data è stata scelta in ricordo del tragico incidente avvenuto nel 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli. La Giornata prevede il ricordo di tutte le vittime della mancanza di sicurezza.

Tutte le scuole sono state invitate ad organizzare attività didattiche, incontri, occasioni di confronto e di sensibilizzazione sui temi della sicurezza e della prevenzione dei rischi, durante le attività scolastiche ed extra scolastiche e in sinergia con i propri territori di appartenenza. Inoltre, tutti gli istituti che aderiscono alla Giornata nazionale potranno partecipare ad una ‘caccia al tesoro’ on line sui temi della tre giorni. Le modalità di partecipazione saranno disponibili a breve sulla pagina http://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/giornata_sicurezza2016.shtml.

Lo scorso anno, attraverso il concorso #LaMiaScuolaSicura, il Miur ha chiesto ai ragazzi di produrre lo spot di accompagnamento della Giornata. È stato scelto quello dell’Istituto “Enrico Mattei” di Caserta. Mentre i ragazzi del Comprensivo “Ardea I” sono gli autori del logo della manifestazione.

Lo spot

Approfondimenti

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare