Giornata internazionale della danza, Bolle: “La danza è scuola di vita, non ci sono limiti o barriere”

Stampa

Il videomessaggio di Roberto Bolle agli studenti per la Giornata internazionale della Danza. “La danza è una scuola di vita, forgia il corpo, ma prima ancora il carattere. Amatela”. 

Per la Giornata internazionale della Danza, Roberto Bolle, primo ballerino del Teatro alla Scala di Milano, ha mandato uno speciale video messaggio alle studentesse e agli studenti attraverso i canali social del Ministero dell’Istruzione.

“La danza è un’arte meravigliosa. È una disciplina che parla a culture diverse. Non ci sono limiti, non ci sono barriere: ognuno può fare danza. La danza ha tanti valori: la disciplina, il rigore, la tenacia, tutto quello che noi impariamo fin da piccoli. È una vera scuola di vita, che forgia il corpo, ma prima ancora il carattere, la personalità. Io amo la danza, ma spero che l’amiate anche voi o che imparerete nella vostra vita ad amarla e a portarla sempre di più all’interno della vostra vita”. 

La celebrazione della Giornata continua con un racconto social sul canale Instagram del Ministero dell’Istruzione: protagonisti le ballerine e i ballerini del Liceo coreutico “Tito Livio” di Milano.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur