Giornata dell’Inno e della Bandiera, Valditara: “La scuola è il luogo deputato a promuovere i valori dell’Unità Nazionale”

WhatsApp
Telegram

In occasione del 17 marzo, la “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” viene celebrata come stabilito dalla legge n. 222 del 23 novembre 2012. Questa data commemora la proclamazione dell’Unità d’Italia nel 1861 a Torino.

La legge stabilisce che la Giornata sia dedicata alla promozione dei valori di cittadinanza e alla riaffermazione dell’identità nazionale attraverso il ricordo e la memoria.

Su Twitter, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha sottolineato l’importanza del ruolo della scuola nella celebrazione di questa giornata. Valditara ha affermato che la scuola è il luogo deputato a promuovere i valori legati all’Unità Nazionale e alla Costituzione e a favorire una convivenza positiva.

Frassinetti (FdI): “Giusta la circolare: le scuole attuino la legge”

Nel 2012 è stata approvata una legge a mia firma e della collega del PD, Maria Coscia, purtroppo scomparsa. La legge chiede che a scuola vengano insegnate le parole dell’Inno di Mameli e il significato della bandiera e della giornata del 17 marzo. Quest’anno il Ministro Valditara ha inviato una circolare a tutti gli istituti scolastici dove si invita a mettere in atto la legge, che spesso è stata ignorata. Lo ringrazio, auspicando che in tutte le scuole si promuovano questi valori e dedico oggi un pensiero affettuoso alla mia bravissima collega Maria che purtroppo non c’è più e che, con me, tanto si era battuta per questa legge” dichiara l’on. Paola Frassinetti, sottosegretario all’Istruzione ed al Merito.

Leggi anche

Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera: iniziative a scuola per il 17 marzo

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€