Giornata della memoria 2017: è possibile organizzare proiezioni per le scuole de “Il viaggio di Fanny” anche dopo il 27 gennaio

Stampa

La giornata della memoria si avvicina e centinaia sono gli insegnanti e i dirigenti scolastici che hanno scelto di far vedere ai propri alunni Il Viaggio di Fanny, prenotando una proiezione nel cinema a loro più vicino.

Il film sarà nelle sale il 26 e 27 gennaio ma Lucky Red consentirà alle scuole di organizzarsi per vederlo anche nelle mattinate a seguire, fino alla fine dell’anno scolastico.

Contattando il numero verde 800050662 o scrivendo all’indirizzo [email protected] sarà possibile raccogliere tutte le informazioni per organizzare, in tempi rapidi, la proiezione.

Dal sito www.ilgiornodellamemoria.it, sarà inoltre possibile scaricare il dossier didattico elaborato appositamente per accompagnare la visione e stimolare una riflessione a seguire.

Il viaggio di Fanny è la storia vera, inedita in Italia ed emozionante della tredicenne Fanny Ben-Ami e delle sue sorelle, lasciate dai genitori in una delle colonie francesi destinate a proteggere i minori dai rischi della guerra. Lì conoscono altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, sono costrette alla fuga. Questi bambini dovranno fare appello a tutta la loro forza interiore e al loro coraggio per affrontare pericoli e peripezie nel tentativo di raggiungere il confine svizzero e salvarsi. Dovranno fare i conti con la fame, con il freddo, con l’odio dei nemici, ma incontreranno talvolta persone disposte a proteggerli anche a rischio della propria vita. Anche nelle difficoltà più ardue e nella paura riusciranno a conservare il loro essere bambini, imparando ad essere indipendenti e scoprendo il valore della solidarietà e dell’amicizia.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur